Trofei A.R.I. - 2011

Contest Lario

 

E' giunto il momento dei Trofei A.R.I., iniziato domenica 6 marzo con la partecipazione al Contest Lario in banda SHF.

Il setup della stazione portatile consiste in parabola da 1 mt con illuminatore per 5.7 ghz, collegato al relativo transverter DB6NT (1° serie) da 150 mW e dal transverter 10 ghz, sempre su progetto DB6NT, potenziato e modificato dal guru Silvio I3ZHN a 800 mW, con applicata la guida d'onda fino al fuoco della parabola. E' stata aggiunta anche la stazione portatile in 24 ghz, avuta in prestito dal Giuliano I3NGL.


La scelta della location si è spostata sulla nota località turistica di Jesolo (VE), gentilmente ospitati sul terrazzo di un hotel a ben 50 mt d'altezza, con un'ottima apertura su quasi 270°, praticamente dalla Slovenia a tutta la pianura veneta per finire sulle Prealpi Venete, unico angolo nascosto la zona IV3 con le province di Pordenone ed Udine


Non ho notato questa grande partecipazione, mancavano infatti tutti gli OM attivi in 24 ghz, non che siano poi molti, però avrebbero fatto la differenza nella classifica overall, mentre le bande dei 5.7 ghz e dei 10 ghz hanno permesso di effettuare dei buoni collegamenti.

 

Di rilievo poi la compagnia del noto radioamatore microondista Giuliano I3NGL che è riuscito nel suo intento di collegare stazioni in 47 ghz.

 

qui sotto alcune foto ben esplicative delle stazioni e della location

La mia stazione, parabola da 1 mt con 5.7 e 10 ghz, la piccola a dx è quella dei 24 ghz

in occasione del 150° dell'Unità d'Italia

... colleghiamo l'Italia ...


altra vista della stazione altra vista della stazione

altra vista della stazione altra vista della stazione

il noto radioamatore Giuliano I3NGL
notare il posizionamento della batteria !!
il Valter IW3GOA il noto Giuliano mostra gli illuminatori per i 47 ghz provati durante i suoi qso
Ultimo aggiornamento Martedì 09 Luglio 2013 23:37
 
Trofei A.R.I. - 2011

Contest Romagna UHF-SHF

 

Domenica 6 febbraio 2011 la prima uscita dell'anno per rinfrescare le apparecchiature dopo la pausa invernale.

Per esigenze logistiche decido di salire sul Col Visentin a 1760 mt con un'ottima copertura sulla pianura sottostante.

Una volta in posizione ed installata la stazione portatile, noto con grande stupore, la presenza di un forte segnale nella banda dei 10 ghz, proprio quella interessata al contest, segnale che non mi permette di ricevere nessun corrispondente. Evidentemente hanno da poco installato nuovi ponti di trasferimento audio/video nei vicini tralicci.

Così smonto tutto e scendo di qualche centinaio di metri, sperando che nella nuova posizione il segnale non mi dia ancora disturbo.

Finalmente si riesce a trasmettere, però ho perso quasi un'ora di contest, spero di rifarmi successivamente.

Tutto sommato il contest è andato bene, anche se ho collegato solo 8 stazioni in banda 10 ghz, mancava all'appello qualcuno dei soliti "contest man", ma evidentemente il Romagna è passato un po in sordina.

E' stata una bella giornata di sole, con calma di vento ed una temperatura intorno ai 12° e sotto di me la pianura veneta immersa nella foschia, spuntava solo la cima dei colli euganei.

 

Ultimo aggiornamento Martedì 09 Luglio 2013 23:40